Chi siamo

Una realtà giovane ma forte di una storia viva e feconda. Retinopera nasce  nel 2002, dall’iniziativa di un gruppo di laici, che si incontrano attorno ad un Manifesto dal titolo carico di futuro: “Prendiamo il largo”. Lo sottoscrivono un centinaio di persone, tra cui i presidenti e i responsabili delle maggiori realtà aggregative del laicato ecclesiale italiano, sia quelle di antica tradizione che di nuova origine.
L’obiettivo dichiarato è quello di mediare la dottrina sociale della Chiesa come forma di impegno dei credenti di fronte alla società; animando una originale soggettività del laicato cattolico e cercando vie di rinnovamento delle sue espressioni pubbliche. In un mondo che cambia in modo permanente e spesso vorticoso, non si può restare legati alle “solite cose”; è necessario ritrovare audacia e slancio, e il coraggio di mollare gli ormeggi, coniugando sogno e realtà, storia e novità, locale e universale. Retinopera è cresciuta in questi anni con la voglia di accettare questo rischio e rifiutando dunque quel lavorare povero di speranza che, a diversi livelli nella Chiesa e nella società, finisce solo per accorciare il nostro sguardo e chiuderci nell’oggi.
Nel frattempo Retinopera è diventata una realtà adulta, in cui si ritrovano 20 Organizzazioni del mondo cattolico italiano, per promuovere la collaborazione fra di loro, per dare concretezza ai principi e ai contenuti della dottrina sociale della Chiesa.
Retinopera , allora, è oggi espressione dell’autonomia e del ruolo costitutivo della società civile e, in essa, dei laici associati, per dare una concreta e libera risposta alle sollecitazioni che mergono dagli Orientamenti Pastorali della CEI.
GLI ORGANI DI RETINOPERA
 
COORDINATORE:
Gianfranco Cattai
 
SEGRETARIA:
Sonia Mondin
 
COMITATO ESECUTIVO:

Pietro Giorcelli (Presidente nazionale FUCI)
Roberto Rossini (Presidente nazionale ACLI)
Leonardo Becchetti (RappresentanteCVX)
Alessandro Baccelli (Rappresentante UNEBA)
Alberto Civitan (Rappresentante RNS)

CONSIGLIO DIRETTIVO:
ACI – Matteo Truffelli
ACLI – Roberto Rossini
AGESCI – Vincenzo Piccolo
CIF – Renata Natili Micheli
Coldiretti – Roberto Mancalvo
CONFCOOPERATIVE – Maurizio Gardini
CSI – Massimo Achini
CTG – Alberto Ferrari
FOCSIV – Gianfranco Cattai
FONDAZIONE G.TONIOLO- Don  Adriano Vincenzi
FUCI – Pietro Giorcelli
ICRA – Vincenzo Conso
MASCI – Sonia Mondin
MCL – Maria Pangaro
RnS – Salvatore Martinez
S.EGIDIO – Adriano Rocucci
UMANITA’ NUOVA Mov.dei Focolari – Gennaro Iorio
UNEBA – Alessandro Baccelli
CVX – Leonardo Becchetti
CDO – Monica Poletto